Regioni d’Italia: Marche

Le Marche sono una regione dell’Italia centrale confinante a nord con l’Emilia Romagna e la Rebubblica di San Marino, a sud con l’Abruzzo ed il Lazio, ad est con il Mar Adriatico, ad ovest con la Toscana e l’Umbria. Il capoluogo di regione è Ancona, importante porto dell’Adriatico.
Le Marche hanno una popolazione di 1,4 milioni di abitanti, con una densità di 158,5 abitanti/km ².

Le Marche presentano un paesaggio molto ricco e vario: si passa dalle cime elevate degli Apennini alle lunghe spiagge del litorale adriatico attraverso una dolce distesa collinare.
Il 69% del territorio regionale è coperto da colline, il 31% da montagne e il restante 10% da pianure.
Il Monte Vettore con i suoi 2478 metri di altezza è la cima più elevata della regione e dei Monti Sibillini.
Le Marche contano numerosi fiumi. Il più lungo è il fiume Metauro, che è formato dalla confluenza di due fiumi, il Meta e l’Auro e si getta nell’Adriatico, nei pressi di Fano.
Il solo lago naturale della regione è il lago di Pilato di origine glaciale.
Ma le Marche sono anche una regione costiera: ai turisti offrono più di 180 km di costa.

Marche, le cose da fare

Le Marche sono una regione ancora poco conosciuta ma che offre un ricco patrimonio naturale e culturale.
Natura, arte e cultura: non manca niente nelle Marche! Una regione che sarà in grado di soddisfare tutti i vostri desideri.
In questa regione la natura ricca e varia si coniuga con città, borghi, palazzi ed edifici religiosi aventi grande valore architettonico ed artistico.
Le Marche si caratterizzano per la loro varietà di paesaggi: come l’Abruzzo, anche le Marche sono una terra di contrasti in quanto coniugano mare, montagne e colline. I loro meravigliosi paesaggi hanno ispirato molti scrittori e poeti come Leopardi, Dante e Carducci.
Le Marche sono una destinazione ideale per chi ama il mare. La costa si estende per 180 km e vede alternarsi i piccoli villaggi di pescatori con le stazioni balneari.
Questa regione vanta anche uno straordinario patrimonio culturale e artistico: 500 piazze, innumerevoli monumenti importanti, un centinaio di città d’arte, migliaia di chiese, 163 santuari, 34 siti archeologici, 71 teatri storici.
Questa terra è molto legata al passato ed alle tradizioni: non perdetevi le commemorazioni storiche che si svolgono negli splendidi centri delle antiche città (tra le tante rieviocazioni ricordiamo la famosa Quintana di Ascoli Piceno).

Come arrivare

Potete raggiungere le Marche in diversi modi:
- In aereo: l’aeroporto principale della regione è l’aeroporto Aerdorica di Ancona-Falconara da dove partono sia voli nazionali sia internazionali.
- In treno: la linea ferroviaria principale è la linea Bologna-Ancona-Pescara-Brindisi.
- In auto: arrivando dal nord dell’Italia dovete percorrere la A14 che corre lungo tutta la costa adriatica passando per Pesaro, Fano, Senigallia, Ancona e Civitanova Marche.

I nostri tours

Le Marche: alla scoperta dell'infinito

Regione
Marche
Descrizione
Tour con visite guidate delle città marchigiane e soggiorno in strutture di lusso; possibilità di degustare i prodotti tipici e…

Continua »